L’associazione di promozione Sociale “Cine-W” è una libera Associazione di fatto, apartitica, apolitica, aconfessionale e senza scopo di lucro.

L’Associazione nasce con la finalità di promuovere e diffondere, in Italia e all’estero, Cinema, Arte e Letteratura come attività culturali, sociali, di aggregazione e lotta alle discriminazioni di ogni genere, attraverso azioni culturali, educative e ricreative intese come mezzo di formazione degli Associati.

L’Associazione si propone di perseguire le proprie finalità ed obiettivi attraverso lo svolgimento delle seguenti attività istituzionali, che vengono elelncate a titolo meramente esemplificativo:
– Promozione e organizzazione di attività volte alla diffusione di cinema, arte e letteratura;
– Studio di progetti di innovazione che abbiano come obiettivo principale una maggiore diffusione della cultura cinematografica in special modo nelle scuole e nelle periferie;
– Organizzazione e proiezione cinematografica di film e documentari;
– Organizzazione di convegni, conferenze, dibattiti, seminari e workshop volti a promuovere la cultura cinematografica come mezzo utile per la crescita formatica e culturale degli individui anche attraverso la proiezione di film volti a combattere le discriminazioni sociali e culturali di ogni genere e tipo, che siano scaturenti da politica, religione, sesso, razza…;
– Organizzazione di gestione di attività editoriali, su supporto cartaceo e/o virtuale, periodiche e non, utili al raggiungimento degli scopi e delle finalità istituzionali;
– Proporsi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civile, attraverso l’ideale dell’educazione culturale permanente;
– Organizzazione di ogni altro incontro, evento, corso, attività ricreativa, avente a tema gli scopi perseguiti dall’Associazione ed utili per il raggiungimento dei fini che la stessa si propone.

Le attività dell’Associazione potranno essere svolte anche in collaborazione con altre associazioni, enti pubblici e privati.

cartolina