Regia: Ilinca Calugareanu
Con: Irina Margareta Nistor, Ana Maria Moldovan, Dan Chiorean
Anno: 2014
Durata: 83 minuti
Lingua:
Romeno (sottotitolato Italiano)
Paese: Romania, Regno Unito, Germania
Organizza una Proiezione
Nomination: Miglior Regia all’Edinburgh International Film Festival 2015, Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2015

Nel 1980, sotto il regime di Nicolae Ceauşescu, i romeni soffrirono non solo di uno scarso accesso ai beni esteri, ma di un blackout di informazioni che i burocrati comunisti utilizzarono per garantire la purezza ideologica. Così, a metà del decennio, migliaia di film di Hollywood furono contrabbandati in Romania attraverso un’operazione che raggiunse milioni di persone in tutto il paese. I film furono doppiati da una prima coraggiosa traduttrice la cui voce conquistò tutta la nazione, e diventò un simbolo di libertà. Le storie senza paura di eroi d’azione come Chuck Norris e Jean-Claude Van Damme catturarono l’immaginazione di ogni bambino. Per la prima volta la gente vedeva quello che era stato loro negato: supermercati pieni di cibo, le ultime mode, auto sgargianti e, soprattutto, la libertà. Un documentario sulla magia del Cinema e il suo potere di cambiare la vita delle persone.

Tags:  anni '80, ceauşescu, chuck norris, cinemaricercato, comunism, documentario, hollywood, libertà, romania, sundance, urss, van damme, wanted