Regia: Mattia Colombo
Con: Elio e le Storie Tese
Anno: 2016
Durata: 73 minuti
Lingua:
Italiano
Produzione: OffiCine - Hukapan
Paese: Italia
In collaborazione con: Feltrinelli Real Cinema, IED e Anteo
Organizza una Proiezione

Il documentario offre un punto di vista non convenzionale su una della band italiane di maggiore successo – gli Elio e le Storie Tese – ed è nato dal Laboratorio di Alta Formazione di OffiCine, che prevede la formazione sul campo per la realizzazione di un documentario da parte di una troupe di studenti affiancata per circa 6 mesi da una troupe di filmmaker professionisti.
Ritmo Sbilenco è un racconto al presente della band e vuole svelarne il lato nascosto, quello non illuminato dalle telecamere, il back stage delle loro vite prima ancora di quello delle loro performance artistiche. Non un reportage musicale, né un lavoro costruito su materiali di archivio. Dalla partecipazione al Festival di Sanremo nel 2016 al tour nei palazzetti, la macchina da presa di Mattia Colombo – giovane filmmaker – ha ripreso questi inediti momenti.

“A un certo punto qualcuno di noi si è accorto che ci stavano riprendendo. Fino a quel momento la troupe era stata così professionale che non ci eravamo accorti di nulla. Siamo andati a denunciare il fatto alla polizia e alla fine dopo una gigantesca rissa che ha coinvolto anche Soldini, l’equivoco è stato chiarito con grande sollievo di tutti. Solo che da lì in avanti abbiamo dovuto fingere di non accorgerci della troupe e il risultato non era lo stesso. Dopo un veloce consulto, perché a quel punto il tempo stringeva, abbiamo deciso di fingere di fingere di non accorgerci della troupe”; dichiarano gli Elio e le Storie Tese.

 

Tags:  cicciput, cinemaricercato, colombo, eat the phikis, elio e le storie tese, ied, italia si italia no, la terra dei cachi, musica, officine, ritmo, sanremo, sbilenco, studenti, tapparella



Press Area

Stills - Download
Pressbook - Download