Regia: Liz Garbus
Scritto da: Truman Capote, Liz Garbus, Ralph Greenson, Elia Kazan, Natasha Lytess, Norman Mailer, Arthur Miller, Marilyn Monroe, Norman Rosten, Gloria Steinem, Billy Wilder
Con: Marilyn Monroe, Adrien Brody, Glenn Close, Joe DiMaggio, Uma Thurman, Jack Lemmon, Lindsay Lohan, Evan Rachel Wood, Paul Giamatti, F. Murray Abraham
Anno: 2012
Durata: 107 minuti
Lingua:
Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Usa
Compra DVD Organizza una Proiezione

“Io sono M.M. e non mi è permesso avere problemi, essere nervosa, provare sentimenti.” M.M. “Il personaggio Marilyn è una sorta di mostro, di Frankenstein. L’ho creato e ora sono costretta a interpretarlo ed è strano essere vittima della propria creazione.” M.M.

Chi si nasconde dietro all’immagine pubblica, disinvolta, sfrontata del sex symbol, all’icona che il tempo non ha mai scalfito? Norma Jean Baker, che il mondo ricorderà sempre come colei che ha creato il mito immortale della bellezza femminile nell’epoca del cinematografo, per la prima volta si confessa attraverso i suoi scritti, ritrovati in due scatoloni dal suo maestro di recitazione a cinquant’anni dalla sua morte. Love, Marilyn è la storia della donna nascosta dietro il Mito, raccontata dai divi di Hollywood che danno voce ai suoi appunti e diari segreti, mischiati ai ricordi di quanti la conobbero e la amarono e a repertorio inedito. “Lettere, poesie, memorie, pensieri annotati in maniera disordinata, scampoli caotici di vita quotidiana, riflessioni crude, spesso dolenti non solo per cinefili e fan ossessivi, stavolta. In Love, Marilyn la divina creatura, al di là della bellezza, ci offre soprattutto la sua straordinaria, genuina umanità.“ La Repubblica

Tags:  amore, diario, lettere, love, Marilyn, Marilyn Monroe, morte, Norma Jean Baker, segreto