Titolo originale: The Black Power Mixtape 1967 - 1975
Regia: Göran Olsson
Con: Angela Davis, Erika Badu, Talib Kweli, Bobby Seale, Stokely Carmichael, Harry Belafonte
Anno: 2011
Durata: 100 minuti
Lingua:
Inglese (sottotitolato Italiano)
Paese: Svezia
Sito ufficiale:
Organizza una Proiezione
Premi: Audience Award - Sundance Film Festival 2011

Festival: Berlinale 2011

Con The Black Power Mixtape, Olsson firma un documentario prezioso che raccoglie immagini, volti e suoni di un mondo e di un modo di leggerlo ormai lontani. Da quegli anni, da quelle lotte, da quelle speranze, sono passati trent’anni durante i quali il mondo è stato stravolto da assetti politici che allora questi movimenti non avevano immaginato. Olsson riesce a restituire un quadro complesso del movimento Black Power attraverso un montaggio intelligente che alterna immagini dei personaggi storici, delle loro interviste e delle loro conferenze, a quelle di persone comuni, dei ragazzi dei sobborghi delle grandi città. Le immagini sono commentate da voci fuori campo di professori e attivisti politici come Erika Badu, Talib Kweli, Harry Belafonte, Angela Davis e molti altri, ma anche da un’accattivante colonna sonora scritta da Ahmir Questlove Thompson e da Om’Mas Keith, membro del gruppo hip hop Sa-Ra.

Tags:  Africa, afroamericani, Angela David, berlinale, black power, Erika Badu, Harry Belafonte, pantere nere, politica, Sa-Ra, sundance, Talib Kweli, Usa